Logo Protezione Civile Basilicata
Ufficio Protezione Civile
Regione Basilicata
protezione Civile
Il Territorio Aree rischio idraulico Aree soggette a Rischio incendi Aree di Attesa Comuni Limitrofi Accesso Area Riservata
Rete Viaria Aree rischio idrogeologico Rischio incendi: Vulnerabilità Aree di Accoglienza Strutture Sovracomunali WEBGIS
Dati Demografici Attraversamenti Rischio Neve: Viabilità Aree di Ammassamento Enti Gestori Schede AUGUSTUS
Volontariato     Edifici Strategici Strutture Sanitarie Download Relazioni
Attività Funzione di supporto Funzione5 - Comune di Tito
 
Funzione Responsabile Cellulare Composizione
Geom. Dolce Antonio 3404093377 • Enel;
• Snam;
• Gas;
• Acquedotto-smaltimento rifiuti;
• ditte di distribuzione carburante;
• Ufficio scolastico;
Attività NELLE SITUAZIONI DI “NON EMERGENZA”
• Tiene contatti con gli Enti preposti (ENEL, TELE-COM, ecc..) al fine di monitorare costantemente il territorio ed aggiornare gli eventuali scenari di rischio.
• Con il Sindaco predispone calendari per la formazione del personale scolastico sulle varie fonti di rischio e norme comportamentali conseguenti.
• Fa eseguire prove simulate di evacuazione.

IN EMERGENZA:
• Mantiene i rapporti con i rappresentanti dei servizi essenziali, quali fornitura di gas, acqua, luce, telefoni, etc…, al fine di programmare gli interventi urgenti per il ripristino delle reti e la riattivazione delle forniture.
• È il garante che il personale scolastico provveda all’evacuazione degli edifici.
• Dispone l’eventuale impiego degli edifici scolastici come Edifici Strategici.
• Mantiene i contatti con le famiglie degli studenti sull’evolversi della situazione.

I Rappresentanti degli enti gestori delle reti (Enel, Telecom, Acquedotto Lucano, Gestori carburante, ecc.), si adoperano per garantire un immediato ripristino delle reti di pertinenza e, nel più breve tempo possibile, la ripresa dei servizi essenziali alla popolazione.

Attingono, eventualmente, per opere di supporto squadre d’operatori dalle funzioni volontariato e materiali e mezzi.

Attinge, eventualmente, per opere di supporto a squadre d’operatori dalle Funzioni Volontariato e Materiali e Mezzi.

Dispone, in accordo con le Autorità Scolastiche, l’eventuale interruzione e la successiva ripresa dell’attività didattica.

Provvede altresì a divulgare tutte le informazioni necessarie agli studenti e alle loro famiglie durante il periodo di crisi.

Mette a disposizione, qualora pervenisse richiesta, gli edifici individuati come aree di attesa.